PESARO
Bolla rossa sul ginocchio e mal di testa: «Malattia di Lyme ma i medici non mi hanno mai ascoltata»
di Alberto Severini
Bolla rossa sul ginocchio e mal di testa: «Malattia di Lyme ma i medici non mi hanno mai ascoltata»

Bolla rossa sul ginocchio e mal di testa: «Malattia di Lyme ma i medici non mi hanno mai ascoltata». Tutto è cominciato con una bolla rossa sopra il ginocchio, dolorosa e via via bluastra. Poi un’alopecia e due bolle che poco dopo hanno formato due piccole ulcere. Dolori alla testa di crescente intensità, bolle erpetiche con pus e forti pruriti nella parte bassa della schiena. Infine, la diagnosi di una importante fibromialgia. È questo il calvario che da dieci anni a questa parte sta affliggendo una signora pesarese, che chiameremo semplicemente Anna per tutelarne la privacy, con innumerevoli diagnosi e altrettanti spostamenti invano alla ricerca di una cura, e una lettera-diario personale che monitora tutto il decorso della malattia.

Elena Delle Donne, la regina del basket che sfida malattia e pregiudizi

Viene punta da una zecca e il corpo si riempie di macchie. Poi la terribile diagnosi

Giovedì 17 Ottobre 2019, 15:32
© RIPRODUZIONE RISERVATA
DIVENTA FAN DEL GAZZETTINO
staibene.it