NAPOLI
Morta la bimba napoletana di 6 anni che attendeva il trapianto: il web si mobilitò per Diana
Morta la bimba napoletana di 6 anni che attendeva il trapianto: il web si mobilitò per lei

Non ce l’ha fatta la piccola Diana Bisceglia, la bambina di 6 anni napoletana che aveva bisogno di un trapianto di midollo osseo per salvarsi, per via di una aplasia midollare, una grave malattia ematologica. Per lei lo scorso 6 luglio in tanti si erano mobilitati, dopo gli appelli e il passaparola sui social network. La notizia della morte della bambina è arrivata su Facebook da un amico di famiglia, Gaspare D’Esposito, mentre il papà Michele ha voluto ricordare la piccola con una foto sul suo profilo social: in tanti hanno espresso la loro solidarietà alla famiglia per questa piccola guerriera che non è riuscita a vincere la sua battaglia.

Muore a 17 anni per un intervento al cuore, il padre: «Vogliamo la verità»
 


«Diana è una bambina speciale, con una famiglia speciale e con una forza speciale, che in questa sua vita speciale ha dovuto combattere contro una malattia anch’essa speciale», ha scritto Gaspare. «Riposa in pace dolce angelo e veglia sul mondo che ha bisogno del tuo amore speciale».

Giovane in attesa di trapianto di cuore, la petizione online vola: 100 mila firme per il silenzio-assenso

Lunedì 9 Settembre 2019, 11:54
© RIPRODUZIONE RISERVATA
DIVENTA FAN DEL GAZZETTINO
staibene.it