DROGA IN CASA
Bimbo di un anno ingerisce hascisc lasciato incustodito dal padre: è grave
Bimbo di un anno ingerisce hascisc lasciato incustodito dal padre: è grave

​Un bambino di un anno è stato ricoverato al Policlinico di Modena dopo aver ingerito hascisc. Dalle prime ricostruzioni, la droga era stata lasciata sul tavolo in casa dal padre, che insieme allo zio del piccolo aveva consumato lo stupefacente domenica sera lasciando poi una rimanenza incustodita. Ieri il bimbo ha trovato la sostanza e l'ha inghiottita. Sono intervenuti il 118 e la squadra mobile della polizia. Il caso è stato segnalato al tribunale dei minori. Il bimbo non è giudicato in pericolo di vita.

Martedì 21 Ottobre 2014, 13:50
© RIPRODUZIONE RISERVATA
DIVENTA FAN DEL GAZZETTINO
staibene.it