L'INTERVENTO
Dall'osso del perone ricostruita la mandibola di una paziente
Dall'osso del perone ricostruita la mandibola di una paziente

All'istituto di Candiolo una delicata operazione di microchirurgia ha ricostruito la mandibola di una paziente da una porzione di osso del suo perone. La donna, a cui era stata asportata una metastasi al viso, potrà così recuperare la piena funzionalità della mandibola, tornando a mangiare e parlare normalmente.

L'intervento è stato eseguito dal Fu-Chan Wei, direttore del Dipartimento di Chirurgia Plastica Ricostruttiva del Chang Gung Memorial Hospital di Taipei. Il chirurgo taiwanese, considerato un pioniere della microchirurgia moderna, ha all'attivo 26mila interventi, di cui 1600 di ricostruzione mandibolare mediante fibula rivascolarizzata.
L'operazione si è svolta in collaborazione con i chirurghi di Torino, guidati da Giovanni Succo, direttore Chirurgia oncologia cervico-cefalica a Candiolo. Wei ha trascorso due giornate all'istituto nella provincia di Torino, dove ha tenuto lezione agli specializzandi del nord-Italia, aprendo una finestra sul futuro della microchirurgia in ambito post traumatico e post trattamento oncologico.

Martedì 18 Giugno 2019, 22:04
© RIPRODUZIONE RISERVATA
DIVENTA FAN DEL GAZZETTINO
staibene.it