LO SCENARIO
Influenza, i morti salgono a 116: in Italia sinora 7 milioni di malati
Influenza, i morti salgono a 116, ammalati in 7 milioni da inizio stagione

Influenza, il picco è passato ma il virus continua ancora ad colpire gli italiani. La scorsa settimana ad esserne colpiti sono stati ancora in ben 392.000, per un totale di 6.945.000 casi da inizio stagione, mentre 116 sono le persone decedute. A fare il punto, sono i bollettini settimanali di sorveglianza epidemiologica Influnet e Fluenews-Italia, a cura dell'Istituto Superiore di Sanità (Iss). Da ottobre a oggi, i casi gravi che hanno necessitato un ricovero in terapia intensiva, in genere per complicanze di tipo respiratorio, sono stati 611. 

LEGGI ANCHE: Influenza, sei milioni di casi in Italia ma il picco è alle spalle: 95 i morti

Di questi 8 erano donne in gravidanza, ma nella grande maggioranza dei casi si tratta di persone sopra i 50 anni e con malattie croniche di tipo cardiocircolatorio, metabolico o respiratorio. Quanto al trend, dal 25 febbraio al 3 marzo 2019, il numero di casi di sindrome influenzale è ancora in calo e l'incidenza si colloca nell'area di bassa intensità con un livello pari a 6,5 casi per mille assistiti. Il calo dell'incidenza è generalizzato in tutte le età.

 


 

Giovedì 7 Marzo 2019, 14:25
© RIPRODUZIONE RISERVATA
DIVENTA FAN DEL GAZZETTINO
staibene.it