L'EMERGENZA
Cosa sono i norovirus, responsabili del 50% delle gastroenteriti
Cosa sono i norovirus, responsabili del 50% delle gastroenteriti

norovirus sono i principali responsabili di gastroenterite virale nell'uomo. Si tratta di virus molto resistenti alle condizioni avverse dell’ambiente: possono sopravvivere a temperature superiori ai 60°C e anche in presenza di cloro. La patologia è autolimitante, leggera e caratterizzata da nausea, vomito, diarrea e dolori addominali. Il virus è altamente infettivo: bastano poche particelle virali per dar luogo a un’infezione. I norovirus sono responsabili del 50% delle epidemie di gastroenterite a livello mondiale. Le fonti più comuni da cui è possibile contrarre il virus sono acqua e cibo contaminato. Il virus si trasmette per via orale o per via fecale. Le particelle riescono a replicare e a diffondersi anche per due settimane dopo l’infezione iniziale. I sintomi si manifestano come nausea, vomito, diarrea acquosa, crampi addominali e a volte febbre. Non c’è una cura specifica, si consiglia l'assunzione di molti liquidi.


Mercoledì 17 Aprile 2019, 18:05
© RIPRODUZIONE RISERVATA
DIVENTA FAN DEL GAZZETTINO
staibene.it