MANCHESTER
Mangia fetta di torta bollente e si ustiona internamente, 51enne muore poche ore dopo
di Alessia Strinati
Mangia fetta di torta bollente e si ustiona internamente, 51enne muore poche ore dopo

Un dramma. Una storia assurda che racconta la morte di un uomo di 51 anni. Darren Hickey ha perso la vita per aver mangiato una torta bollente. La notizia arriva da Manchester, qui è avvenuto il fatto in un ristorante inglese dove Hickey si trovava. Lui, wedding planner, si stava riprendendo la sua vita piano piano.

Bambina di 10 anni muore dopo un bagno nel fiume. «Un'ameba le ha divorato il cervello»


Sette anni fa, infatti, era stato colpito da un ictus ma lentamente, con l'aiuto dei medici, si era ripreso. Poi il dramma assurdo. Hickey stava lavorando all'organizzazione di un evento. Con lui lo chef ufficiale che, proprio mentre stava preparando un piatto, ha chiesto al suo collega di provare un assaggio. La pietanza era una torta, una semplice torta. Il piatto era molto caldo e il boccone ingoiato da Hickey ha causato un rigonfiamento delle corde vocali. Un'ustione così forte che il wedding planner ha cominciato ad avere difficoltà nella respirazione. Lo staff e i colleghi hanno immediatamente chiamato i soccorsi.

La gazzosa al bar conteneva acido: 14enne finisce all'ospedale a Milano

Una volta giunto in ospedale, i medici gli hanno prescritto del paracetamolo. Troppo poco evidentemente perché dopo qualche ora la situazione è peggiorata e Hickey è morto il giorno dopo. I dottori hanno spiegato che quanto accaduto a 51enne è qualcosa di molto raro, simile a quello che si verifica a seguito di incendi in alcune persone.

Sabato 12 Ottobre 2019, 12:14
© RIPRODUZIONE RISERVATA
DIVENTA FAN DEL GAZZETTINO
staibene.it