IL CASO
Eutanasia, sempre più italiani in Svizzera: in un anno 50 casi
di Carla Massi
Eutanasia, sempre più italiani in Svizzera: in un anno 50 casi

ROMA L'eutanasia su un minore, un ragazzo di 17 anni in Belgio riapre, in Italia, lo scontro etico-politico. Mentre la legge è ferma in commissione alla Camera da tre anni, i malati chiedono una maggiore diffusione delle terapie anti-dolore, le associazioni si preoccupano di aiutare chi vuole andare a morire in Svizzera e, clandestinamente, pazienti, parenti e sanitari prendono decisioni finali. I SEDATIVI Il minore soffriva di dolori fisici insopportabili. I dottori hanno usato dei sedativi per indurre il coma come parte del...

Lunedì 19 Settembre 2016, 09:18
DIVENTA FAN DEL GAZZETTINO
staibene.it